Il Patriarcato Caldeo chiede a tutte le Chiese di pregare per la stabilità in Iraq

Il Patriarcato Caldeo chiede a tutte le Chiese di pregare per la stabilità in Iraq

Ufficio stampa del Patriarcato

L’attuale scena irachena anche se un po’sfocata è preoccupante, quindi il Patriarcato invita le sue chiese in Iraq e nel mondo, a pregare per la stabilità dell’Iraq. Ricordiamo tutte le anime martiri dei manifestanti e tutti i feriti, perché possano guarire preso. Inoltre alle forze della sicurezza chiediamo che garantiscano al paese al più presto la tranquillità.

Per i cristiani, questo mese è il mese dedicato al santo Rosario della Madonna, che è anche venerata dai musulmani. Preghiamo  in questi giorni affinché tutti possano assumersi la propria responsabilità nazionale e morale. Chiediamo a tutti i cittadini di unirsi per evitare che il Paese precipizi da un pendio sconosciuto. E` urgente che i responsabili iracheni  restaurino velocemente il processo politico con azioni e non solo con parole, come richiedevano i manifestanti pacifici.

Affermiamo che la violenza è assurda e non serve a costruire  la pace,  ne a risolvere i problemi, ma solo con  la saggezza di chi sa dialogare civilmente può chiarire e mostrare una visione di un sano progetto nazionale, il che fa uscire il paese dalle crisi.

 

 

الخبر نقلا عن موقع البطريركية الكلدانية

 

شاهد أيضاً

 The Chaldean Patriarchate calls upon its churches to pray for the stability of Iraq

 The Chaldean Patriarchate calls upon its churches to pray for the stability of Iraq   …

اترك تعليق

  Subscribe  
نبّهني عن